CONTRO LA VIOLENZA SESSUALE E DI GENERE

Prevenzione e contrasto della violenza sulle donne

CONTRASTO TRATTA ESSERI UMANI

Contro la tratta e il grave sfruttamento degli esseri umani

CONTRASTO PEDOFILIA E PORNOGRAFIA MINORILE

Osservatorio per il contrasto della pedofilia e della pornografia minorile

Notizie
09.11.2017 - Violenza Contro le Donne: via libera dalla Conferenza Stato-Regioni A 12,7 mln di euro

I fondi saranno triplicati nel 2018 e 2019.  Aumentato il numero dei centri antiviolenza e delle case rifugio

 

La Conferenza Stato-Regioni, nel corso della seduta odierna alla quale ha partecipato la Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio con delega alle Pari Opportunità, Maria Elena Boschi, ha approvato la ripartizione di 12,7 milioni di euro destinati ai Centri antiviolenza e alle Case rifugio. Grazie al lavoro svolto dalla cabina di regia sulla violenza contro le donne, insieme alle Regioni e a tutte le istituzioni che vi partecipano, è stato possibile garantire, negli ultimi anni, un costante aumento delle risorse ripartite secondo quanto stabilito dall’art.5bis della cosiddetta legge sul Femminicidio (n.119 del 2013)

L’utilizzo dei finanziamenti ha comportato, negli ultimi anni, un significativo aumento delle strutture a sostegno delle vittime di violenza: nel 2013 i Centri antiviolenza erano 188 e 163 le Case rifugio, mentre in base alla rilevazione di questo mese i Centri antiviolenza sono passati a 296 e le Case rifugio a 258.

Ulteriori risorse – quasi triplicate - sono infine previste dalla legge di bilancio: 33,9 milioni per il 2018 e 34 milioni per il 2019.

 

Ultimo aggiornamento: giovedì 9 novembre 2017