CONTRO LA VIOLENZA SESSUALE E DI GENERE

Prevenzione e contrasto della violenza sulle donne

CONTRASTO TRATTA ESSERI UMANI

Contro la tratta e il grave sfruttamento degli esseri umani

CONTRASTO PEDOFILIA E PORNOGRAFIA MINORILE

Osservatorio per il contrasto della pedofilia e della pornografia minorile

CONTRASTO TRATTA ESSERI UMANI
Piano d’azione contro la tratta e il grave sfruttamento

Il 26 febbraio 2016 il Consiglio dei ministri ha adottato il Piano d’azione nazionale contro la tratta e il grave sfruttamento degli esseri umani 2016-2018 (versione in lingua inglese).

 

Il documento è finalizzato a individuare strategie di intervento pluriennali attraverso l’attuazione di interventi volti a:

  • adottare politiche di prevenzione attraverso il miglioramento della conoscenza del fenomeno e la diffusione di tale conoscenza, attraverso azioni mirate nei paesi origine e attraverso attività di comunicazione e sensibilizzazione;

  • incrementare l’emersione del fenomeno e garantire una risposta efficace e coordinata;

  • sviluppare meccanismi adeguati per la rapida identificazione delle vittime di tratta attraverso la redazione di linee guida specifiche sul tema;

  • istituire un Meccanismo Nazionale di Referral;

  • aggiornare e potenziare le misure di accoglienza già esistenti;

  • fornire formazione multi-agenzia;

  • adottare specifiche linee guida relative all’adempimento dell’obbligo di informazione delle vittime circa il diritto al rilascio del permesso di soggiorno, a richiedere la protezione internazionale, l’assistenza affettiva e psicologica da parte di un’associazione, il gratuito patrocinio, l’udienza protetta, nonché la presenza obbligatoria di un esperto in psicologia o psichiatria infantile in sede di interrogatorio di minore.

Alla luce della complessità e multi-settorialità degli interventi, il Piano ha previsto l’istituzione di una Cabina di Regia di coordinamento a carattere politico-istituzionale, che garantisce l’adozione di un approccio multidisciplinare e integrato tra i diversi attori, sia istituzionali che del privato sociale.  

 


  

Allegati

 

 

 

Ultimo aggiornamento: lunedì 31 ottobre 2016